Intel 9900K, 9700K e 9600K apparsi su Geekbench.

Anche se gli intel Core i9 9900K, Core i7 9700K e Core i5 9600K saranno annunciati soltanto il mese prossimo, intanto, sono già apparsi in rete i primi risultati ottenuti su Geekbench 4.

intel Core i9 9900K

Il Core i9-9900K dovrebbe avere – stando ai rumors emersi precedentemente – 8 core e 16 thread, 16 MB di cache L3 e frequenze tra 3,6 GHz di base e 5 GHz con Turbo Boost attivo in single core. Il TDP si aggirerà intorno ai 95 Watt.

Presente anche la saldatura tra Die e Heatspreader, che dovrebbe assicurare una migliore dissipazione del calore (gli amanti dell’overclock ne saranno felici).

Nonostante il processo produttivo sia rimasto lo stesso delle generazioni precedenti (14 nanometri), l’i9 9900K è riuscito ad ottenere 6248 punti nel test single core di Geekbench 4 e 33037 punti in quello multi-core, valori decisamente superiori rispetto a quelli del Ryzen 7 2700X e del Core i7 8700K.

intel Core i7 9700K

Il Core i7 9700K, invece, non offrirà l’Hyper-Threading, ma sarà dotato “solo” di 8 core fisici e 12 MB di cache L3. Per quanto riguarda le frequenze, il chip si spingerà, con molta probabilità, a 3,6 GHz di base fino a 4,9 GHz in Turbo Boost single core. Anche in questo caso il TDP dovrebbe aggirarsi intorno ai 95 Watt.

Su Geekbench 4 questa CPU ha raggiunto 6297 punti nel test single core e 30152 punti in quello multi-core

In questo caso la differenza con Ryzen 7 2700X (8 core / 16 thread) è minima nel caso del test multi-core.

intel Core i5 9600K

Infine, il Core i5 9600K, sarà, quasi sicuramente, dotato di 6 core senza Hyper-Threading e 9 MB di cache L3. Il TDP, anche in questo caso, dovrebbe essere di 95 Watt. Le differenze tra 9600K e 8600K riguardano principalmente le frequenze, maggiori sul nuovo arrivato, con 3,7 GHz di base e 4,6 GHz con Turbo Boost attivo.

Nuovo chipset Z390 e nuove schede madri

Insieme ai nuovi processori, intel introdurrà anche il nuovo chipset Z390, ma le nuove CPU funzioneranno anche sulle schede madri Z370 (e atri chipset della serie 300) tramite un semplice aggiornamento del BIOS.

CONDIVIDI: